Quando si sceglie di trascorrere qualche giorno di relax in Romagna quello che si cerca principalmente è assaporare le numerose ricette locali fate di prodotti locali con procedure tradizionali.

In tutti i periodi dell’anno potrete scegliere di venire a “rifarvi il palato” potrete partecipare a fiere e sagre enogastronomiche che presentano i tipici piatti della tradizione romagnola.

Molte sono le vecchie ricette di una volta che sono tramandate dalle nonne e che le donne di oggi cercano di riproporre.

Nella cucina romagnola troverete caratteri contadini affiancati a quelli della cultura marinara, dal maiale al pescato, ai funghi, la varietà è grande.

Tra le ricette più note si trovano i cappelletti, i passatelli, il pollo arrosto e la piadina, tutti alimenti che da zona a zona variano nel risultato finale per dimensione e cottura e talvolta varianti di ingredienti.

Altri piatti tradizionali sono la “tardura”, una minestra di uova, formaggio e pan grattato, gli gnocchi, le lasagne al forno e i maccheroni, poi ancora, il galletto in umido, la carne lessa e la carne fritta.

La cultura delle minestre è ampia e la sfoglia è sempre fatta in casa con farina e uova, senz’acqua, da essa si possono ricavare svariati tipi di pasta, come i tagliolini, i quadrettini, i maltagliati, i cappelletti, i ravioli e i famosissimi strozzapreti.

Il mito della piada e dei cassoni è al vertice dell’arte culinaria locale, che li prevede abbinati a contorni di ogni genere, rappresentano, sconditi, il pane romagnolo.

Il cibo primordiale, che è un impasto di farina, bicarbonato, strutto e sale, con un po’ d’acqua. Un impasto da lavorare con il matterello, fino a realizzare un disco di sfoglia.

Piadina e cassoni serviti con prosciutto crudo, culatello, salsicce e squacquerone, sono alcuni esempi del piatto più diffuso della Romagna.

Richiedi un preventivo senza impegno

Il tuo nome*
La tua email*
Telefono
Data di arrivo
Partenza
Numero adulti:
Bambini
Età bambini:
Numero camere:
Trattamento
Sistemazione:

Note/Richieste

Controllo di sicurezza, scrivi il risultato:

Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy

Possibilità di cancellazione/modifica flessibile: non si richiede caparra o pagamento anticipato in fase di prenotazione, l’hotel si riserva di chiedere un versamento alcuni giorni prima dell’arrivo. Fino alla data di richiesta del versamento il cliente ha facoltà di cancellazione gratuita.